Spread the love

La menzione del tartufo fa apparire le immagini dei costosi tartufi bianchi e neri della Francia. Ma i tartufi dell’Oregon sono altrettanto aromatici e meno di un decimo del prezzo delle loro famose controparti francesi. I tartufi dell’Oregon stanno emergendo come una delle più grandi prelibatezze del mondo, prendendo il loro meritato posto accanto ai loro leggendari cugini europei.

Solo negli ultimi 20 anni diverse specie di tartufi dell’Oregon sono state riconosciute per la loro qualità culinaria e il loro potenziale valore sul mercato. In effetti, con la produzione di tartufi in calo in Europa dal 1900, l’offerta relativamente non sfruttata dell’Oregon sta guadagnando sempre più attenzione. I tartufi crescono a ovest delle Cascade Mountains, dall’isola di Vancouver, dalla Columbia Britannica, dal sud alla California settentrionale. Fortunatamente per gli Oregoniani, l’habitat principale per i tartufi culinari dell’Oregon (sia bianchi che neri) si trova nella giovane piantagione di abeti Douglas in rapida crescita ai piedi della Willamette Valley.

I tartufi sono funghi, come i funghi, ma che crescono sottoterra. I tartufi sono anche i corpi fruttiferi dei miei funghi corriziali che vivono nel suolo e si associano alle radici degli alberi. Ma, invece di fruttificare fuori terra, il tartufo fruttifica sottoterra e non vede mai la luce del giorno (a meno che non sia scavato). Di conseguenza, molte persone non hanno mai visto un tartufo! Tuttavia, i tartufi sono comuni nel nord-ovest del Pacifico, specialmente nelle foreste di abete di Douglas, poiché crescono negli aghi e nel terriccio intorno all’albero di abete di Douglas. La maggior parte della raccolta avviene nelle piantagioni di alberi.

I tartufi dell’Oregon non sono attraenti, poiché crescono sottoterra e sembrano simili. Questi piccoli frutti simili a patate sono verrucosi e nodosi. Alcuni hanno le dimensioni di palline da golf o piccoli dadi; alcuni sono più grandi. Si ritiene che in molte parti del nord-ovest i tartufi possano essere comuni come i funghi fuori terra. Nel nord-ovest del Pacifico, i tartufi sono ancora una fonte relativamente inutilizzata di cibo selvaggio.

Due tipi principali di tartufi dell’Oregon sono attualmente raccolti nello stato, i tartufi bianchi dell’Oregon (Tuber oregonense) e (Tuber gibbosum). Nel frattempo i tartufi sono in realtà due specie che producono frutti in diversi periodi dell’anno, ma vengono venduti come lo stesso tartufo.

source: https://whatscookingamerica.net/Truffles/OregonTruffles.htm

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *