maggiociondolo-(laburnum-anagyroides)
Spread the love

Maggiociondolo (Laburnum Anagyroides):

Arbusto spontaneo è diventato uno dei più coltivati nei nostri giardini. Nasce spontaneo dalla collina alla montagna in tutta l’ Italia, la sua caratteristica è la fioritura a grappoli lunghi tra i 15 e 25 centimetri di un giallo intenso che caratterizzano i nostri monti per tutto il mese di maggio, in alcune zone più alte, la fioritura si protrae anche nella prima decade di giugno. Le parti tossiche sono i semi e tutte le sue parti verdi che contengono la Citisina alcaloide. I semi, che sono dei legumi, sono nocivi sia per l’uomo che per gli animali domestici, specialmente se non sono ancora maturi, nel caso di animali selvatici ci sono specie che se ne nutrono senza problemi. I sintomi sono coliche, crampi e in casi rari il coma.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *