Spread the love

“Non puoi fare un piatto di pasta più costoso di così, ma non è così importante come il fatto che non puoi fare un piatto di pasta più delizioso”, afferma Fabio Trabocchi, chef / proprietario del suo impero omonimo ristorante, che include un Michelin Fiola – a Washington, DC

Trabocchi lancia creazioni decadenti nei suoi ristoranti, tra cui un peccaminoso piatto di pasta pieno di burro, Parmigiano-Reggiano e tartufi bianchi.

“Sebbene avessi mangiato tartufi neri da bambino, non avevo mai visto un tartufo bianco fino a quando non ero andato a lavorare per Silvano Pettinari a Corinaldo”, ricorda, pensando al suono dell’affettatrice per tartufi in cucina. “Alla fine, a causa del mio evidente entusiasmo e perché era un bravo ragazzo, Silvano mi ha dato un tartufo. L’ho portato a casa e ho cucinato questo piatto di pasta. ”

Dopo che suo padre consumò i tagliolini decorati con trucioli di tartufo bianco, esclamò con grande emozione: “Bestiale!” dice Trabocchi. “Difficile da tradurre, ma, in sostanza,” dannatamente fantastico! “

Di seguito è riportata la ricetta per i tagliolini di Trabocchi da realizzare comodamente da casa tua.

Tagliolini al Tartufo Bianco
Per gentile concessione dello chef Fabio Trabbochi

Per 6 persone

ingredienti

Sale kosher
2 1/2 once di tartufi bianchi
1 1/4 tazze di brodo di pollo
12 cucchiai (6 once) di burro non salato
Tagliolini freschi da 2 3/4 libbre o altra pasta all’uovo
1 1⁄2 tazze di formaggio Parmigiano-Reggiano appena grattugiato

Metodo

  1. Portare una grande pentola di acqua salata a ebollizione.
  2. Nel frattempo, pulire delicatamente i tartufi bianchi con un pennello, rimuovendo lo sporco sulla superficie.
  3. Aggiungere il brodo di pollo in una padella capiente; mettere a fuoco medio-alto e portare ad ebollizione. Ridurre il liquido di un terzo, quindi abbassare il fuoco, aggiungere il burro e spostare delicatamente la padella avanti e indietro sul bruciatore fino a quando il burro si scioglie e viene incorporato nel brodo. Condire a piacere con sale e togliere dal fuoco.
  4. Aggiungere i tagliolini all’acqua bollente e mescolare immediatamente per evitare che la pasta si attacchi. Cuocere per circa 2 minuti o fino a quando i tagliolini iniziano a risalire in superficie. Mettere da parte circa 1⁄2 tazza di acqua di cottura e scolare la pasta in uno scolapasta, agitando lo scolapasta per drenare bene.
  5. Riscaldare con cura la salsa a fuoco basso. (Se fa troppo caldo, la salsa potrebbe separarsi; se ciò dovesse accadere, roteare in parte dell’acqua di pasta riservata per riemergere.) Aggiungere la pasta e il Parmigiano-Reggiano e mescolare bene per ricoprire.
  6. Dividi la pasta tra sei piatti caldi. Usa un’affettatrice per tartufo o una piccola mandolina portatile per radere i tartufi sulla pasta. Guarnire con più trucioli di Parmigiano-Reggiano, micro verdure o erbe e servire immediatamente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *