Spread the love

“Ci piace pensare alla nostra realtà, come un’azienda costantemente giovane, che con uno spirito di rinnovata curiosità, lavora ogni giorno per essere sempre aggiornata, senza dimenticare le proprie radici. T&C s.r.l nasce dalla dedizione, dall’energia e dall’impegno che impieghiamo da sempre nel portare avanti la missione per la nostra unica grande passione, il tartufo.”

“La nostra è sicuramente quella che si può definire una realtà nata a conduzione famigliare, che grazie alla collaborazione di persone capaci e preparate e delle tecnologie all’avanguardia che negli anni ci hanno permesso di migliorare e diversificare la nostra produzione, oggi si è trasformata in un’azienda competitiva e moderna, che esporta i nostri prodotti al tartufo in tutto il mondo.

Lidia e Lorenza sono le grandi protagoniste di questa storia; nate e cresciute tra la produzione e gli uffici dell’azienda fondata dal padre Ulderico, seguono tutta la filiera produttiva: dalla raccolta, alla lavorazione e commercializzazione dei tartufi.
Una realtà a conduzione femminile, che guarda a un prodotto antico e moderno, pregiato, ma non per pochi, quindi democratico quando è trasformato nei prodotti T&C.
Queste due giovani imprenditrici, oggi conducono la T&C nel mercato italiano e internazionale. Conoscono la materia prima, che viene trasformata per offrire al mercato prodotti buoni, di qualità e per questo altamente digeribili, in tutte le 4 stagioni dell’anno.”

Ulderico

L’azienda prende vita circa 30 anni fa, ad Acqualagna, piccolo paesino immerso nel più tipico dei paesaggi incontaminati dell’Appennino marchigiano. Tutto nasce dalla curiosità di Ulderico Marchetti, che ancora bambino osservava i cavatori avventurarsi nel bosco assieme ai loro cani. I suoi ricordi si sono trasformati in lavoro, portato avanti con passione, dedizione e accurata scelta delle materie prime. La filosofia dell’azienda unisce tradizione e innovazione offrendo tutto l’anno, grazie alla tecnologia dei nuovi macchinari, un prodotto di altissima qualità. Ulderico ha trasmesso l’amore per questo mestiere alle sue due figlie, Lidia e Lorenza, che lo portano avanti curandone minuziosamente ogni aspetto.

Lorenza

Lorenza è la brand ambassador dell’azienda che, con passione, precisione ed attenzione alla qualità delle materie prime, porta il prodotto T&C nel mondo. Il suo lavoro richiede rigore nelle scelte e cura dei dettagli, in tutti i passaggi che vanno dall’acquisto, alla scelta fino alla vendita del tartufo fresco. Il passaggio del testimone dal padre alle figlie, ha portato con se tutta la tradizione del fresco, che Lorenza ha portato avanti, incrementando le sue competenze e facendone mestiere .

Lidia

Lidia è responsabile della Qualità e si occupa di tutti gli aspetti che caratterizzano questa area strategica: dal livello delle materie prime alla tecnologia fino ai controlli delle certificazioni. Si occupa anche della comunicazione e della pubblicità: l’immagine dei cataloghi e il packaging aziendale. Lidia è anche coinvolta nelle relazioni di marketing con i distributori per il merchandising e la formazione degli staff.

Ci piace pensare alla nostra realtà, come un’azienda costantemente giovane, che con uno spirito di rinnovata curiosità, lavora ogni giorno per essere sempre aggiornata, senza dimenticare le proprie radici. T&C s.r.l nasce dalla dedizione, dall’energia e dall’impegno che impieghiamo da sempre nel portare avanti la missione per la nostra unica grande passione, il tartufo.







IL TERRITORIO

l nostro tartufo: da local diventa glocal, bio e green.
Tra boschi di querce, lecci, noccioli, alle pendici dei monti Catria e Nerone, nascono i nostri tartufi.
La T&C nasce ad Acqualagna, nelle Marche,(al centro dell’Italia) sede del nostro stabilimento, nel cuore degli Appennini: circondata da un paesaggio maestoso il suo terreno e il clima sono l’habitat ideale per facilitare la crescita del tartufo, che è presente in questa zona, ed è divenuto famoso da secoli in tutto il mondo.

LEGGI DI PIÙ

La regione Marche rispecchia il concetto di varietà, territoriale e culturale, ma anche stagionale. La particolare posizione dell’area di produzione, a pochi km da mare, montagna e collina, definisce un racconto di qualità e unicità.Recentemente è stata nominata seconda regione più bella del mondo.

LA RACCOLTA

La ricerca del tartufo è, prima di ogni cosa, un’attività suggestiva e affascinante, che permette ai nostri cavatori di stare a stretto contatto con la natura. Raccogliere il tartufo richiede costanza, determinazione, passione e non per ultima una grande padronanza delle tecniche. Indispensabile è anche la conoscenza delle zone di ricerca e un fedele compagno a quattro zampe, addestrato nella raccolta di questo prezioso tesoro della terra.

Sai come riconoscere la qualità di un tartufo semplicemente toccandolo? Eccoti qualche suggerimento

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *