Spread the love

China News Service, 20 luglio, secondo quanto riferito dall’Unione Europea citato dall’Unione Europea il 20, colpita dalla nuova epidemia di corona, l’industria della ristorazione europea è stata colpita duramente e molti ristoranti sono stati costretti a sospendere gli affari. Una fattoria di tartufi britannica specializzata in tartufi di fascia alta, i tartufi per un valore di circa $ 37.000 stanno affrontando vendite lente. Al fine di evitare gli sprechi causati …

China News Service, 20 luglio, secondo quanto riferito dall’Unione Europea citato dall’Unione Europea il 20, colpita dalla nuova epidemia di corona, l’industria della ristorazione europea è stata colpita duramente e molti ristoranti sono stati costretti a sospendere gli affari. Una fattoria di tartufi britannica specializzata in tartufi di fascia alta, i tartufi per un valore di circa $ 37.000 stanno affrontando vendite lente. Al fine di evitare gli sprechi causati dalla putrefazione del tartufo, l’agricoltore ha dovuto dare tartufi ai residenti locali gratuitamente.

Mappa dati: tartufo bianco. Il tartufo bianco è un fungo di massa selvatico e il periodo di raccolta principale va da ottobre a novembre di ogni anno. A causa della sua bassa produzione e del gusto unico e morbido, è considerato un prezioso ingrediente di condimento alimentare nel cibo occidentale, che è costoso.

Secondo i rapporti, l’agricoltore che coltivava tartufi di fascia alta si chiamava Mike Collison. Di fronte all’incapacità di vendere tartufi per un valore di $ 37.000, Collison ha recentemente consegnato tutti i tartufi ai residenti locali.

Nell’estate del 2020 ci sono piogge abbondanti in tutto il Regno Unito e la produzione di tartufo è abbastanza abbondante. Si prevede che ci sarà una notevole produzione di tartufo fino a quando le gelate del suolo da novembre a dicembre. Sebbene Collison stima che alcune scorte di tartufo dovrebbero essere digeribili da settembre a ottobre, ci sarà comunque un gran numero di tartufi che sono difficili da vendere.

Collison ha detto che invece di lasciare marcire questi costosi tartufi nel terreno, sarebbe meglio consegnarli ai residenti locali. Sentiva che i tartufi dovrebbero essere distribuiti ad alcune persone che di solito non possono mangiare in questo momento. Durante il processo di donazione, è stato riscontrato che almeno 50 residenti che non avevano mai mangiato tartufi erano molto felici dopo averli ricevuti.

In un’intervista, Collison ha detto che di solito questi tartufi sono venduti all’ingrosso a ristoranti di fascia alta, e che i ristoranti metteranno i tartufi sul cibo come decorazione da degustazione o li trasformeranno in crema. Vendeva ai ristoranti di fascia alta dell’Inghilterra centrale e di Londra. Ora che questi ristoranti hanno appena ripreso l’attività, al momento nessun ristorante acquisterà tartufi. (Li Sijia)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *